03/04/08

Ferrara non conquista Bologna


Dura contestazione ieri a Bologna nei confronti di Giuliano Ferrara. Bersagliato dal lancio di pomodori, mortadella e uova, Ferrara decide di andarsene perché nessuno gli lancia il pane.
La polizia carica i manifestanti, tra cui molte ragazze, il bilancio finale degli scontri è di 15 contusi lievi e 3 gravidanze interrotte.
Il Giornale titola "Pomodori abortisti in faccia a Ferrara". Ricordiamo che i pomodori abortisti non si trovano nei comuni supermercati e non vanno ingeriti ma applicati direttamente sulla parte, previa prescrizione medica.

Nell'immagine, Ferrara pronto a ingoiare una baguette.

10 commenti:

Skiribilla ha detto...

Gli han persino dato Piazza Maggiore per parlare.
Vicolo dell'Inferno era più che abbastanza.

madmac ha detto...

Piazza Maggiore era l'unico luogo capace di contenerlo

gb ha detto...

del resto, come si fa a non tirargli addosso roba da mangiare a uno così

sraule ha detto...

Caro Madmac, così ti sei giocato l'appoggio incondizionato dei fan degli obesi che sembravi godere (vedi post sotto).

madmac ha detto...

ma Ferrara non è obeso. è ripieno.
di cosa, non c'è bisogno di dirlo.

ggrillo ha detto...

M'è piaciuta quella delle 3 gravidanze interrotte.

Bentornato.

Evylyn ha detto...

Ma anche i pomodori devono avere il diritto di obiezione di coscienza? :)

Do_urden ha detto...

Balisticmente parlando Ferrara è un bersaglio facile, trovo più complicato riuscire a colpire qualcuno tipo Fassino :D

madmac ha detto...

do, la litizzetto t'ha copiato la battuta!

Nipote ha detto...

Mi fai morire (dal ridere è!)...