15/03/08

Giochi alla vita che cresce insieme a te...


Un anno fa venivo colto da terribili spasmi intestinali associati a emissioni gassose dall'odore sgradevole e intollerabile e violenta nausea accompagnata da irrefrenabili conati. Nasceva così questo blog.
Da allora la situazione non è per niente migliorata e continuate a vedere i risultati dei miei ripugnanti disturbi su queste pagine. Ma per quanto ancora?
La ricorrenza odierna infatti potrebbe precedere un addio. Non sto parlando di una di quelle melodrammatiche chiusure volontarie, addii alle scene, suicidi blogghistici, seppuku, harakiri, bukkake (anch'essi possono essere fatali) virtuali. No, purtroppo si tratterebbe di un addio indipendente dalla mia volontà e che va ben oltre internet. Parlo infatti dell'Estremo Saluto a questo grande, pazzo e meraviglioso blog chiamato Vita.
Tra meno di una settimana partirò. Nei miei programmi dovrebbe trattarsi di una breve assenza, in coincidenza delle vacanze pasquali. Nella realtà, purtroppo, non sarà così. Nel giro di pochi giorni dovrò infatti prendere quattro aerei e come tutti sanno le statistiche dimostrano che un aereo su quattro viene colpito in volo da missili di origine sconosciuta (ma io e te sappiamo bene di chi sono...) o precipita al suolo per altre cause, schiantandosi e accartocciandosi come una lattina di coca cola sotto il piede di un ragazzino di terza media ed esplodendo in una palla infuocata come un fuoco d'artificio illegale incautamente acceso da un ragazzino napoletano ripetente di prima media. E se per miracolo qualche passegero dovesse sopravvivere, finirebbe in una cazzo di isola piena di mostri, criminali e pazzi armati.
Certo, potrei sempre non partire, sarebbe la cosa più logica da fare. Ma ho già sborsato un po' di soldi e preferirei morire in modo terribile piuttosto che perdere un pugno di euro. E a quanto pare è proprio quello che accadrà.
In ogni caso non voglio che siate tristi, questo è comunque un anniversario, una lieta occasione per ricordare tutti i bei momenti trascorsi insieme. E ci resta ancora qualche giorno da condividere, da passare serenamente, in allegria. Quando poi non ci sarò più, chi vorrà potrà di tanto in tanto tornare qui e ricordarmi con un sorriso. Anche se il mio corpo sarà ridotto a un'informe mucchio di materia organica carbonizzata, un pezzetto di me sarà sempre con voi, tra queste righe.
Evviva!

12 commenti:

gb ha detto...

bel post. così quando ci arriveranno quelli della vita in diretta o di studio aperto avranno di che leggere.

- la straziante storia di madmac, un giovane blgger che prima di morire ha detto addio ai suoi lettori. forse sapeva cose che sfuggono agli inquirenti?

Bartolomeo Pestalozzi ha detto...

Secondo me invece finirai nell'isola piena di mostri, criminali e pazzi armati. Mica male, ti invidio un po'...

Skiribilla ha detto...

Dopo un post simile (a proposito.. auguri!) mi sa che se ritorni probabilmente deluderai un po' tutti.
Vabbè, penserai a qualcosa, tipo far finta di essere un ectoplasma, roba così...
Ah, divertiti!!!

iggy ha detto...

abbi dei buoni voli!

ggrillo ha detto...

Non deluderci!

sraule ha detto...

madmac, io ho profonda pietà di te e del tuo infelice destino. visto che sono una persona sconsideratamente generosa ti offro l'opportunità di salvarti dalla morte e/o dai mostri dell'isola.
girami pure i tuoi biglietti e, no, non preoccuparti... non voglio soldi, davvero.
una buona azione è già una ricompensa in se stessa.

ossimorosa ha detto...

Sì va beh, ma che ci lasci? No perché qui si è già letto tutto, non per dire, però ecco. Qualcosina di concreto?
Comunque stai attento, che ci tengo.

Giulio ha detto...

Cos'è questa storia che tra pochi giorni parti? Cmq beh, vorrà dire che la Alien Press pubblicherà la sua prima storia postuma *ighigh*
(a questo proposito, le cose procedono, non sono scomparso di nuovo, tranquillo... presto di faccio un resoconto)
-Brendon

Heike ha detto...

Ah, era tanto, tanto, tanto bravo, come faremo adesso senza di lui, e pensare che era così giov...ah, scusa, mi stavo mettendo già avanti.

madmac ha detto...

@gb, io punto più in alto, a Porta a porta

@pestalozzi, ora che ci penso per un siciliano non è poi sta gran novità finire in un'isola con criminali e pazzi armati.

@skiri, se ritorno deluderò un po' tutti, che amica sei...

@iggy, mi basta che arrivio a destinazione

@ggrillo, sei della corrente di skiribilla?

@sraule, credi che non abbia pensato a cederli sti biglietti? a quanto pare sono nominali, bah!

@ossimorosa, cosa vi lascio? un vuoto incolmabile nei vostri cuori, ovvio

@giulio, le opere postume tirano un casino, ci potreste perfino guadagnare

@heike, bravo, così vi voglio

ossimorosa ha detto...

E di materiale?

madmac ha detto...

io non posseggo niente, per chi mi hai preso? per il marito della figlia di Berlusconi?