08/01/08

The Key to Reserva

Martin Scorserse ritrova tre pagine di una sceneggiatura perduta di Alfred Hitchcock e decide di girarle con lo stile del buon vecchio Alf. Il risultato è impressionante.



In realtà è solo uno spot, ma è anche l'ennesima dimostrazione che dentro Scorsese non ci sono più carne, ossa e sangue, ma solo purissimo concentrato di Cinema.

9 commenti:

wallyci ha detto...

Bello davvero. Anche perchè Hitchcock è stato il mio primo amore. E Scorsese è il mio amore eterno. Che coppia!
Ora, mi chiedo... quanto avrà pagato per questo spot la Freixenet?

Fabrizio ha detto...

Che classe! Bellissimo.

tracina ha detto...

però scorsese è un pessimo attore,possibile che non ci fosse nessuno disponibile per interpretarlo?
-_-

ossimorosa ha detto...

No scusa, perché è sempre gente che è già famosa a trovare preziose pagine di preziose sceneggiature?
intendo, mai che salti fuori che io trovo qualcosa di incommensurabile, che poi so io quanto mi facci pagare da Martin per cedergliele.
Eccheccacchio!

philippewinter ha detto...

scorzese? scorzese chi? lo zombie che porta il nome di martin?

morgenstern ha detto...

Uh, veramente forte, bel video, e grandissimo spot!

Ed! ha detto...

hola hombre!!!

risolto poi con AbsoluteBlack? Farai qualcosa?


domanda... ma che fine ha fatto quella storia per Mak?

cià

madmac ha detto...

uelà ed!
per AbsoluteBlack tutto a posto, dovrò contattarli più avanti.

riguardo la storia per mak, più che a me dovresti chiedere a lui :D

bye

gb ha detto...

Si vabè, ma allora HearTango con la regia di Gabriele Muccino dove lo mettiamo?