20/04/07

Sempre la stessa faccia

Parto da Balloons Blog che mi fa riscoprire "Kyrie & Leison", la strip di Pino Zac (qualche fugace incontro lo ebbi tantissimi anni fa e non so dove... eppure quel prete e quel diavolo li ho riconosciuti a prima vista). Seguo il link che mi conduce a un'essenziale galleria di alcuni suoi lavori (bellissimo "C'è del verde in città") e subito mi salta all'occhio l'immagine che vedete quassù. Una copertina del leggendario "Il male" e quella faccia inconfondibile.
E non so se sono più ammirato dalla sfrontatezza (coraggio, sfacciataggine, impertinenza, temerarietà, palle) del ritratto o afflitto nel constatare che dopo 25 anni quella faccia è sempre la stessa.

2 commenti:

makkox ha detto...

Quanto m'ha fatto male vedere quella copertina del male, che leggevo in terzo liceo (poi finito male), e constatare che oggi nessuno sa far male in quel modo li. Mala mente.

Ciao, Mak

IL GABBRIO ha detto...

hai ragione, anche io ho riconosciuto subito il prete e il diavolo, ma non ricordo proprio dove abbiamo avuto il piacere di incontrarci!
quanto alla faccia da culo, beh, parla da sè...