30/09/08

Prix Le Blanc, ultimo aggiornamento


Alla fine io e Rossano (che si è anche recato in quel di Bruxelles per la premiazione) ci siamo classificati cinquième al prestigioso concorso belga. Non buschiamo una lira ma la nostra storia verrà pubblicata dans l'album collectif du concours (quando leggo la lingua d'oltralpe la immagino parlata con accento barese, tipo da Sergio Rubini: "Où, ce si fatte?" "So arrivat cinquième" "Dalle e dalle che se chieche u metalle!" "Ma va a cazz' l rizz c'u cul...").
E niente, solo per dire che se non abbiamo vinto è solo colpa vostra. No, non tua, tu lo so che sei bravo. Quello lì invece... sì, proprio tu... Di a dà l schcaf a du a du fine a che non dvendne disphre!!!

(un ringraziamento a wikipedia per l'assistenza linguistica)

6 commenti:

-harlock- ha detto...

Embé, cinquième...e dici niente?
Immagino che la concorrenza fosse più che agguerrita, no? E' o non è un concorso internazionale?
Complimentissimi a entrambi, di cuore.

madmac ha detto...

ma infatti son soddisfatto comunque, anche se secondo me ci sono alcuni meccanismi del concorso da rivedere. denghiu

Obi-Fran Kenobi ha detto...

Ma sticazzi, io son stato accettato (per poi finire nei meandri degli -esimi posti) in giusto un paio di concorsi finora, ti lamenti pure?
Ma beccati sta pernacchia: PRRR!

Congratulazioni!

Coq Baroque ha detto...

ho conosciuto il tuo blog in ritardo per il concorso ma in tempo per leggere tutte le storie presenti, anche grazie alla mia padronanza del barese. Ti avrei votato. Comunque cinquieme non e' male

makkox ha detto...

uah
e ti lamenti?!
ho letto la storia e...
E TI LAMENTI?!!!

hehehe

complimenti ragazzi
(li faccio qui a entrambi)

mak

madmac ha detto...

ma non mi sto lamentando! quando mi lamento faccio tipo: "Uuuuhhhnnnn... aaaahhheeeeyyyy... eehhhnnnnn..."