15/05/07

Da una storia vera

C'è questo tizio, un calciatore con un breve passato in C2 e nessun futuro, mancino ma discretamente forte anche col destro, tipo in gamba, ma con una gamba sola. Sta con due piedi in una scarpa. E' sposato a una fotomodella, alta, bionda, 170 kg, tipo tutto d'un pezzo, amante dei puzzle, tutto d'un pezzo. Lei è nata di parto prematuro, inaspettata, in ospedale è arrivata prima lei della madre. Il padre, cieco, non ha mai voluto riconoscerla. Quando la vede non la saluta nemmeno. Il cieco vive col sussidio ma fa anche volontariato, aiuta i cani ad attraversare l'autostrada. Tra di loro c'è un barboncino, emarginato da tutti, dorme in un vicolo tra i cartoni, tra Wilma Flinstone e Heidi. E' un vicolo animato, soprattutto quando la signora del terzo piano versa l'acqua alle piante del balcone e loro la insultano perché avevano chiesto del vino, urlano che il servizio è scadente, la volè non ne parliamo ma sul rovescio niente da dire. Provate voi a parlare sul rovescio. La signora del terzo piano abita al secondo piano, ma sale ogni giorno a dare una mano nelle faccende al vecchietto che sta sopra di lei. Lui le è montato sulle spalle vent'anni fa, mentre faceva il bagno a mare, in una bella giornata di sole, ma ovviamente quando è arrivato lui non erano più sole. Da allora gli sta sul groppone e non ne vuole sapere di scendere, anche perché è morto da 9 anni. Fa la bella vita, ma chi se la passa ancora meglio è sua cugina, passeggiatrice che passa di continuo, anche con una scala servita. Ha recentemente perso il figlio, suonatore di perizoma per la Philarmonic Orchestra di Castellamare di Sabbia, paese distrutto da uno tsunami alto 27 cm. Ma il figlio l'ha perso a poker.

5 commenti:

alessandro ha detto...

E' bellissimo.
Giocoleria verbale, se mi passi l'espressione.

^_^

a.

madmac ha detto...

Passo, passo, passo di continuo. :D

IL GABBRIO ha detto...

molto bello, approvo la giocoleria verbale...quella che io abbandono momentaneamente!!!
Bravo!

emo ha detto...

Un bel pezzo di bravura, ma - soprattutto - molto divertente :)

madmac ha detto...

denghiu evribadi